Menu utente
Chiudi menu

Purtroppo la mia famiglia soffre di familiarità con il tumore del colon. Esistono degli alimenti da evitare per scongiurare tale problema?

Ciclicamente torna alla ribalta l’interesse sulla correlazione tra il consumo di carne ed il cancro del colon-retto. Questo perché se è vero che alcune ricerche scientifiche hanno posto il dubbio sull’esistenza di un possibile legame tra essi, è anche vero che ancora molto è da scoprire a riguardo.

Iniziamo dicendo che le carni oggetto di tali studi, sono principalmente quelle rosse (manzo, vitello, maiale, agnello, montone, cavallo e capra) ed in particolare quelle lavorate. Quest’ultima categoria comprende tagli di carni sottoposte a processi di stagionatura , fermentazione, affumicazione e spesso addizionate con conservanti o esaltatori di gusto e sapidità; tra esse ricordiamo i prosciutti, salami, hot dog ecc…

Le carni conservate possono contenere nitriti e nitrati due composti chimici che nell’intestino possono dare origine alla formazione di sostanze cancerogene quali le nitrosammine.

Per questo il comitato della IARC (INTERNATIONAL AGENCY FOR RESEARCH ON CANCER) il massimo organismo mondiale sulla classificazione degli agenti cancerogeni, ha classificato la carne lavorata nel gruppo 1, ovvero cancerogeni certi, essendo le prove scientifiche in questo caso sufficienti a supportare una correlazione diretta tra il loro consumo e lo sviluppo del cancro, come dimostrato da diversi studi epidemiologici.

Le carni rosse in generale, sono state invece classificate secondo la IARC nel gruppo 2A, ovvero probabili cancerogeni per l’uomo. In questo caso gli studi epidemiologici hanno dimostrato l’esistenza di un legame tra il consumo di carne e lo sviluppo di tumori, ma sono necessari ulteriori ricerche a riguardo per confermare tale dato.

Secondo la Global Burden Disease Project, ogni anno nel mondo ci sono circa 34.000 morti di cancro per il consumo di carni lavorate.
Questa risposta ti è stata utile?
Vuoi fare una differente domanda all'esperto?
Altre domande che potrebbero interessarti
Cliccando sui banner si accede al Riassunto delle caratteristiche di prodotto
benessere intestinale social