Menu utente
Chiudi menu

Sto scoprendo un alimento che non avevo mai mangiato, i semi di lino. Da quando li assumo si sono risolti molti problemi intestinali. Quali sono le proprietà di questo incredibile alimento?

I semi di lino si stanno guadagnando negli ultimi anni un posto in prima classifica nella scala di popolarità tra i cibi cosiddetti benefici, grazie alla presenza di omega 3 ed altri composti vegetali capaci di conferire a quest’alimento proprietà uniche.

Diversi studi scientifici attribuiscono al loro consumo un miglioramento della funzione digestiva, una riduzione del rischio di malattie cardiache, del diabete di tipo 2 e del cancro.
I semi di lino sono degli importanti regolatori intestinali, da utilizzare sia in caso di diarrea che costipazione; la presenza infatti di una fibra insolubile permette loro di svolgere una buona pulizia del tratto intestinale, legando gli scarti derivanti dalla digestione e facilitandone la fuoriuscita; le fibre invece solubili, capaci quindi di legare l’acqua presente nel tratto digestivo, inducono un aumento della massa fecale, impedendo e riducendo le scariche di diarrea.

Il consumo regolare di semi di lino può ridurre la presenza di zuccheri nel sangue nei soggetti affetti da diabete; inoltre studi in vitro hanno dimostrato che i semi di lino possono avere un potere antitumorale nei confronti del cancro del colon, seno e polmone.
Questa risposta ti è stata utile?
Vuoi fare una differente domanda all'esperto?
Altre domande che potrebbero interessarti
Cliccando sui banner si accede al Riassunto delle caratteristiche di prodotto
benessere intestinale social