Menu utente
Chiudi menu

Quali sono le tisane maggiormente indicate per alleviare i sintomi della colite?

La colite è un disturbo infiammatorio del colon, che si manifesta solitamente con dolori al basso ventre, gonfiori addominali ed alterazioni dell’alvo, con episodi di diarrea o stitichezza alternata. Esistono diverse piante, i cui principi attivi si sono rivelati essere molto utili per alleviare questi sintomi.

Due ricette valide per risolvere questo problema sono:
  • Tisana con melissa, malva e finocchio: quando la somatizzazione a carico del gastroenterico si manifesta con forti spasmi, flatulenza, crampi e dolori addominali. La triplice attività antispasmodica, antinfiammatoria e carminativa di queste piante aiuterà la muscolatura intestinale a rilassarsi recuperando l’equilibrio perso. Indicata in caso di forte stress emozionale.

  • La seconda tisana a base di camomilla menta e tarassaco è maggiormente indicata quando il problema colite è accompagnato da una leggera stasi epatica, spesso dovuta ad una difficoltà di secrezione biliare (bile densa); in questo caso l’attività depurativa e drenante del tarassaco a sostegno di fegato e cistifellea, rinforzata dall’attività antibatterica della menta ed antispasmodica della camomilla, favoriranno la diminuzione dei processi infiammatori a carico del colon.
Questa risposta ti è stata utile?
Vuoi fare una differente domanda all'esperto?
Altre domande che potrebbero interessarti
Cliccando sui banner si accede al Riassunto delle caratteristiche di prodotto
benessere intestinale social