Menu utente
Chiudi menu

La dieta anticrisi per gli anziani

Una dieta sana ed equilibrata, commisurata alle esigenze dell'età è fondamentale anche per le età più avanzate, ma in questi tempi di crisi gli anziani fanno fatica ad arrivare a fine mese e sono sempre più a rischio di malnutrizione.
La dieta anticrisi per gli anziani

Meno mangi meno invecchi

Mangiare meno può aiutare a rimanere giovani. Ridurre le calorie introdotte ogni giorno potrebbe infatti ritardare il processo di invecchiamento delle cellule perché rallenterebbe l’attività dei ribosomi, organelli cellulari responsabili della produzione di proteine.
Meno mangi meno invecchi

Il primo passo è idratare bene

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo è fondamentale bere molti liquidi per garantire un’adeguata idratazione dell’organismo, che così svolge al meglio tutte le sue funzioni, tra cui anche quelle intestinali e digestive.
Il primo passo è idratare bene

La disciplina che viene dal nord

Camminare fa bene a tutti, soprattutto se a passo alternato e con la spinta sui bastoncini. Per chi ha superato i 60 anni, la camminata con le racchette - o nordic walking - è ancor più raccomandata quale forma sicura di esercizio aerobico, che migliora la salute gastrointestinale oltre che quella cardiocircolatoria.
La disciplina che viene dal nord

E allora muoviti

L’attività fisica fa bene alla salute, previene l’obesità, riduce le patologie cardiovascolari e metaboliche, migliora gli stati ansiosi e la depressione. L’elenco dei benefici è lungo e in continuo aggiornamento.
E allora muoviti

Il potere dell’acqua termale

L’assunzione di acque termali, la cosiddetta cura idropinica, permette di alleviare i sintomi della stitichezza.
Il potere dell’acqua termale

Patata sì, purché dolce

Originarie delle Americhe ma da qualche tempo diffuse anche nel nostro Paese, le patate dolci - dette anche batate - sono un vero e proprio superfood grazie a un concentrato di proprietà benefiche per l’organismo, compresa la diminuzione dei gonfiori addominali e il miglioramento del transito intestinale.
Patata sì, purché dolce

Se il morale è sotto i tacchi, la pancia ne soffre

Chi è affetto da depressione potrebbe avere un maggiore tendenza a soffrire di intestino pigro. È quanto suggerisce uno studio italiano che ha indagato l’influenza di alcune abitudini e/o caratteristiche demografiche e fisiologiche sull’insorgenza della stipsi.
Se il morale è sotto i tacchi, la pancia ne soffre

Un mito da sfatare

Tra tutta la frutta autunnale le castagne sono una delle più interessanti dal punto di vista nutrizionale.
Un mito da sfatare

L’ottimismo vien mangiando

Meno calorie, cibi selezionati, movimento e tecniche di rilassamento: sono gli ingredienti di una nuova filosofia nutrizionale, nota come Positive Nutrition.
L’ottimismo vien mangiando
Cliccando sui banner si accede al Riassunto delle caratteristiche di prodotto
benessere intestinale social