Menu utente
Chiudi menu

Non tutti i gas vengono per nuocere

Abiti che tirano nel girovita, una sensazione di pienezza generalizzata, quel fastidioso gonfiore addominale: succede quando un eccesso di gas si accumula nell’intestino.
Non tutti i gas vengono per nuocere

Cibo che mangi, odore che senti

Da dove nasce l’odore delle feci? Non si tratta di curiosità morbosa, ma piuttosto di conoscere i processi che sono alla base della salute gastrointestinale.
Cibo che mangi, odore che senti

Evviva la varietà, anche se batterica

Praticare regolarmente un’attività sportiva ha un effetto benefico sul microbiota intestinale, favorendo la funzionalità dell’intestino e migliorando così anche i problemi di stitichezza.
Evviva la varietà, anche se batterica

Il segreto è riposto nella madre

Il pane, simbolo di appartenenza culturale e di convivialità, vive oggi un momento di scarsa popolarità: gli sono attribuite infatti una bassa digeribilità e soprattutto un’eccessiva ricchezza di amidi e di calorie, che lo renderebbero poco adatto ai regimi dietetici ipocalorici.
Il segreto è riposto nella madre

Un concentrato di benefici

Conosciuto soprattutto per il suo effetto drenante e per la sua capacità di ridurre il colesterolo e di rafforzare le difese immunitarie, il pompelmo è ricco di sostanze benefiche anche per l’apparato gastrointestinale.
Un concentrato di benefici

Per migliorare bisogna eliminare

La dieta quotidiana è importante per alleviare i sintomi gastrointestinali, quali gonfiore, dolore addominale, diarrea e stitichezza, associati alla sindrome dell’intestino irritabile (IBS).
Per migliorare bisogna eliminare

L’immobilità non giova all’intestino

Tra le varie cause che possono provocare la stitichezza ci sono anche le variazioni delle abitudini di vita, come lo scarso esercizio fisico o l’immobilità prolungata.
L’immobilità non giova all’intestino

Le foglie verdi che aiutano i batteri amici

Viene da un recentissimo studio anglo-australiano l’ennesima conferma del ruolo benefico che le verdure esercitano sul nostro benessere intestinale.
Le foglie verdi che aiutano i batteri amici

Quando "fare pressione" fa bene

Una leggera pressione esercitata quotidianamente sulla pancia può sortire effetti positivi sulla risoluzione dei problemi di stitichezza.
Quando "fare pressione" fa bene

La riabilitazione possibile

Quando la stitichezza è causata da una difficoltà a evacuare per disturbi della muscolatura del pavimento pelvico c’è una metodica da cui il paziente può trarre notevole giovamento: il biofeedback.
La riabilitazione possibile
Cliccando sui banner si accede al Riassunto delle caratteristiche di prodotto
benessere intestinale social
🕑