Come fare per ammorbidire le feci:

Come fare per ammorbidire le feci:

Per orientarsi nel panorama dei farmaci per la stitichezza, è sempre bene chiedere consiglio al proprio farmacista di fiducia.

Sebbene il lassativo sia un prodotto fra i più acquistati e sempre fra i più presenti nell’armadietto dei medicinali delle nostre case, occorre infatti non abusarne.

La letteratura scientifica degli ultimi anni ha evidenziato alcune criticità in merito all’utilizzo dei lassativi stimolanti. Ad esempio, alcune sostanze naturali quali senna e rabarbaro o molecole come il bisacodile, possono essere dannose, specie se impiegate per un lungo periodo. Studi recenti, invece, hanno validato l’efficacia, anche a lungo termine, dei lassativi osmotici, il cui funzionamento risulta non irritante e più fisiologico.

Il meccanismo d’azione dei farmaci lassativi osmotici, infatti, permette di:

  • ridurre lo sforzo espulsivo delle feci
  • modificare la consistenza della massa fecale
  • non causare dolore addominale
  • non causare senso di urgenza
  • aumentare la frequenza delle evacuazioni
  • favorire il senso di liberazione competa.

    I risultati delle ricerche indicano che, dopo un mese di utilizzo di lassativi osmotici, i pazienti con stipsi cronica hanno aumentato il numero medio di evacuazioni settimanali e migliorato la consistenza delle feci.

Per approfondire: www.onligol.it
  • Facebook
Benessere intestinale
Alfasigma
Tutti i diritti sono di Alfasigma S.p.A. • sede legale Via Ragazzi del ’99, 5 • 40133 Bologna
P. IVA 03432221202 • PEC: alfasigmaspa@legalmail.it
Torna su
🕑